Casi e sentenze di merito

L'amministratore di s.r.l. che decide da sè il suo compenso compie grave irregolarità

11 Settembre 2015 |

Tribunale di Bologna

Amministratori di s.r.l.
 

La condotta dell'amministratore che procede autonomamente alla determinazione del proprio compenso costituisce una grave irregolarità, rilevante ai fini del disposto di cui all'art. 2476, comma 3, c.c.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >