Casi e sentenze di merito

La prova dell’abuso della maggioranza nelle deliberazioni assembleari

 

L’abuso della maggioranza può essere causa di annullamento e invalidità di una deliberazione assembleare, se, alternativamente, tale delibera non trovi giustificazione nell’interesse della società e costituisca una deviazione dell’atto dallo scopo economico-pratico del contratto di società, per essere il voto ispirato al perseguimento da parte dei soci di maggioranza di un interesse personale antitetico rispetto a quello sociale, ovvero...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >