Casi e sentenze di merito

Inefficace la cessione di quote societarie compiuta dal falsus procurator

30 Luglio 2019 |

Tribunale di Catanzaro

Rappresentanza nelle società di capitali

L’atto di cessione di quote societarie, concluso da un falsus procurator privo dei poteri di rappresentanza della società, è sottoposto ai principi di diritto comune della rappresentanza volontaria ed è, quindi, inefficace e non nullo, quando questi abbia speso il nome del falso rappresentato.

Leggi dopo