Casi e sentenze di merito

Il soddisfacimento di interessi extrasociali legittima l’annullamento della delibera sociale

 

La delibera adottata da una società di capitali può essere annullata per conflitto di interessi, ex art. 2373 c.c. nelle s.p.a., ovvero art. 2479 ter, comma 2, c.c. nelle s.r.l., quando, oltre all’esistenza di tale circostanza, si ravvisino altre due distinte condizioni, che devono ricorrere entrambe: la decisività del voto espresso dal socio in conflitto di interessi e la dannosità, almeno potenziale, della deliberazione medesima per la società.

Leggi dopo