Casi e sentenze

Azioni esecutive verso soci illimitatamente responsabili di società in concordato

20 Gennaio 2017 |

Tribunale di Cuneo

Società di persone

La disposizione contenuta nell’art. 184 l.fall., che estende ai soci illimitatamente responsabili di società di persone l’efficacia remissoria del concordato preventivo, si riferisce ai soli debiti sociali, nel senso che il pagamento della percentuale concordataria ha effetto liberatorio anche nei loro confronti, senza con ciò determinare l’estensione della procedura al patrimonio dei soci, che resta estraneo ad essa.

 

Per i creditori particolari del socio non è mai esclusa la possibilità di iniziare o proseguire azioni esecutive del patrimonio del debitore, considerato che il concordato della società viene approvato da maggioranze formatesi in un procedimento al quale i creditori particolari del socio rimangono estranei.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >