Casi e sentenze di merito

Annullabile la cessione di quote conclusa dall’amministratore con se stesso

 

L’autorizzazione a concludere un contratto con se stesso in tanto può considerarsi idonea ad escludere la possibilità di un conflitto di interessi, e quindi l'annullabilità del contratto, in quanto sia accompagnata dalla puntuale determinazione degli elementi negoziali (determinazione funzionale a tutelare gli interessi del rappresentato).

Leggi dopo

Le Bussole correlate >