Casi e sentenze di merito

Abuso di direzione e coordinamento

07 Settembre 2015 |

Tribunale di Milano

Direzione e coordinamento e autonomia privata
 

Integra l’ipotesi di attività di direzione e coordinamento abusiva ed illegittima la condotta della società controllante che, nel momento in cui la controllata si trovi in condizioni di insolvenza tali da poterne comportare lo scioglimento, acquisti il principale asset della stessa a prezzo di liquidazione, mutando la composizione qualitativa del patrimonio della controllata a proprio vantaggio e con pregiudizio dei creditori.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >