Autorità e Prassi

L’abuso del diritto nella scissione e nel conferimento d’azienda: Circolare Assonime n. 20

08 Settembre 2017 | Assonime | Società semplice

Con la Circolare n. 20, resa pubblica il 3 agosto scorso, Assonime fornisce un commento di approfondimento su alcune risoluzioni dell’Agenzia delle Entrate in materia di abuso del diritto in relazione ad operazioni di scissione e conferimento d’azienda.

Con le Risoluzioni n. 97/E (news, in questo portale) e 98/E (news, in questo portale), l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcune risposte in merito all’applicazione della disciplina sull’abuso del diritto, ex art. 10-bis L. n. 212/2000, in relazione ad operazioni di scissione societaria, con particolare riferimento all’imposta di registro; la successiva Risoluzione n. 99/E (news, in questo portale), si è concentrata, invece, su alcuni profili rilevanti ai fini delle imposte dirette, in ipotesi di conferimento d’azienda e assegnazione agevolata dei beni ai soci.

Assonime analizza le soluzioni prospettate dall’Agenzia delle Entrate, approfondendo gli aspetti di maggior problematicità.

Leggi dopo