Autorità e Prassi

Contenuto delle categorie di quote: autonomia statutaria e limiti

 

L’art. 26, comma 2, D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, nella sua versione attuale, riconosce anche alle s.r.l. PMI la possibilità nell’atto costitutivo di creare categorie di quote fornite di diritti diversi e di determinarne liberamente il contenuto nei limiti imposti dalle legge.

Leggi dopo